Prima Pagina Cronaca| Politica| Attualita'| Rubriche| Cultura e spettacolo| Eventi| Vetrine|
Cronaca
sabato, 3 dicembre 2011 ore 11:54
Esenzione ticket parcheggi per i disabili

Dopo un lungo percorso approvata l’ordinanza sindacale promossa dall’associazione ConLoro per l’esenzione del pagamento del ticket nei parcheggi blu per i diversamente abili

Un momento della conferenza stampa Francesco Magistà, presidente associazione ConLoro e il sindaco Giuseppe Lovascio
di Chiara Pagnozzi

Conversano - Un passo importante verso l'autonomia e un esempio di buone prassi per tutti i comuni limitrofi: è questo forte il messaggio che si alza in occasione della conferenza stampa organizzata dall'associazione ConLoro di Conversano per spiegare le motivazioni dell'ordinanza sindacale che esenta i diversamente abili dal pagamento del ticket per i posti auto nelle strisce blu.
Ad oggi, infatti, non esiste una norma  che prevede questo tipo di esenzione, ma tale provvedimento deve nascere dalla volontà politica delle singole amministrazioni, e così è stato per Conversano.
"Nella nostra città ci sono 500 pass auto, tra ZTL e permessi disabili, e altrettanti posti a pagamento - ha commentato il sindaco Giuseppe Lovascioquesta ordinanza è stata necessaria e rappresenta un segnale importante di sensibilità e di collaborazione".
Le persone con disabilità che guidano hanno già un grado di autonomia elevato, sollevarli dal non dover chiedere aiuto per pagare il ticket garantisce e aumenta la loro autonomia. L'esenzione dal pagamento del ticket deve essere vista in quest'ottica.
Questo provvedimento non deve però dare spazio a nessun tipo di "abuso", "si parcheggia nelle strisce blu solo quando i posti dedicati sono occupati - afferma con forza Francesco Magistà, presidente dell'associazione ConLoro - dobbiamo contribuire, e noi come associazione ci impegneremo ancora di più in questo, ad aumentare e diffondere la cultura del rispetto delle libertà altrui nel favorire una mobilità sostenibile".
Un incontro importante dunque non solo per il forte segnale di apertura al confronto tra associazioni e amministrazione che si è di fatto concretizzato in azioni tangibili, ma anche un'occasione per continuare a percorrere questa strada.
Così Annalisa Lacalandra, vice presidente dell'associazione ConLoro, ha suggerito di organizzare la prossima edizione della giornata di sensibilizzazione alla disabilità prevista per maggio 2012 di concerto con l'amministrazione comunale e il comando dei vigili.
Un invito non solo accolto con entusiasmo dal sindaco Lovascio e dagli assessori Alfarano e Lippolis ma che trova nelle parole di Lovascio anche l'impegno di poter inaugurare per quella data un'area, un quartiere o isolato di Conversano completamente accessibile.
Questo rappresenterebbe davvero un segnale importante per dare un senso di continuità, concretezza e cambiamento verso una nuova concezione del paese.

In allegato trovate il documento di esenzione

Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo

   

 

Parole chiave: conversano, esenzione, ticket, strisce blu, pargheggi, pagamento, disabili, diversamente abili, associazione conloro, ordinanza, comune, vigili urbani, mobilità sociale, lovascio, magistà, lacalanra, alfarano, lippolis

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

 

 

giovedì 24 aprile 2014

Mobili e complementi d'arredo Rifà & Sofà
Tessuti per arredamento, tendaggi, divani, tende tecniche, tende da sole, tappeti, zanzariere, complementi d'arredo. A Conversano (Bari) in Puglia.
Spazio promozionale
Bar e pub Helios Cafè
Helios Cafè, gelateria e pasticceria dai sapori tradizionali, dove potrete gustare svariate specialità frutto della maestria pasticciera.
Spazio promozionale
Abbigliamento e accessori moda Il Corredo di Ingravalle
Biancheria intima e per la casa
Spazio promozionale
Bar e pub Caffè Mediterraneo
L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni, e così noi vediamo magia e bellezza in loro: ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi
Spazio promozionale
Powered by Gosystem